Ghiaccio e conduzione del calore

Michelangelo ha studiato a scuola la conduzione del calore, imparando che esistono materiali che conducono bene il calore e materiali che invece sono cattivi conduttori, detti anche isolanti termici. Quale occasione migliore per fare un esperimento? Eccoci quindi alle prese con pezzi di vari metalli, plastica e legno, e con dei cubetti di ghiaccio…
Cosa ne è venuto fuori? guardate il video per scoprirlo!

Avocado in time-lapse

abbiamo infilzato un seme di avocado, gentilmente offerto dal giardino siciliano di Laura, con tre stecchini e l’abbiamo appoggiato alla bocca di un barattolo pieno d’acqua, avendo cura che la parte a punta fosse rivolta verso l’alto e che il “culetto” toccasse sempre l’acqua.
Poi abbiamo aspettato. Tanto. Facendo una foto al giorno.

Costruiamo il formicaio

Eccoci di nuovo alle prese con le nostre formichine!
In questo secondo episodio prepariamo la casa, il formicaio comprato da @Anthouse , e ci trasferiamo la colonia dalla provetta in cui ci sono arrivate.
Speriamo comincino a scavare presto e ci si trovino bene!
Forza formichine, sistematevi nel vostro nuovo residence!

Sono arrivate delle nuove amiche!

Con questo video iniziamo una nuova playlist. Michelangelo infatti h insistito tantissimo e ha finito con il farmi cedere: abbiamo comprato un formicaio!
Sì, avete capito bene, un formicaio, uno di quelli con le formiche.
L’abbiamo preso su un sito specializzato, http://www.anthouse.es, che, per circa 35 euro (non sono pochi, lo so) ti vende un telaietto in plexiglass, della sabbia, un po’ di ammennicoli vari e una piccola colonia di formiche comprensiva di regina. Hanno anche un canale qui su Youtube: @anthouse
Noi abbiamo scelto il kit a forma di T 15x15x1,5, con una colonia di lasius niger, piccole formiche nere comuni in Europa. Questo è il video dell’unboxing, speriamo che le nostre piccole amiche a sei zampe si trovino bene e che ci regalino tanti altri video!

Per chi se lo sta chiedendo: ho letto giudizi contrastanti su questo tipo di formicai in kit con la sabbia, e gli allevatori “hardcore” non li considerano per niente adatti all’allevamento di formiche, però sono il metodo più immediato per iniziare quest’hobby e ho voluto correre il rischio.
Dai formichine, non ci deludete!

1 2 3 17