deviare un raggio laser con acqua e glicerina: la rifrazione

I laser sono affascinanti. Quel fascio di luce così sottile e così luminoso, che si vede solo quando attraversa una nuvola di polvere o un liquido, e che si propaga per distanze lunghissime in linea retta, senza mai deviare. Ma davvero non si può far cambiare direzione a un raggio laser? Si può usare uno specchio, oppure sfruttare una proprietà dei mezzi trasparenti: la rifrazione.

Si ha rifrazione quando un raggio luminoso (a rigore qualsiasi radiazione elettromagnetica) attraversa l’interfaccia tra due mezzi con proprietà ottiche diverse, in particolare con un diverso indice di rifrazione. Sappiamo tutti che la luce si propaga nel vuoto con una velocità prossima a 300.000 km/s, quello che magari non sappiamo è che, quando viaggia nei mezzi materiali, la luce ha una velocità minore. Il rapporto tra la velocità della luce nel vuoto e quella nel materiale, dà l’indice di rifrazione del materiale stesso.

Esiste una legge, la Legge di Snell, che mette in relazione gli indici di rifrazione con la deviazione che subisce un raggio di luce passando da un mezzo con indice di rifrazione n1 a uno con indice di rifrazione n2. L’esistenza della rifrazione, e della legge di Snell, ci permette di creare fantastici giochi di luce, come quelli che sperimentiamo Michelangelo ed io nel video qui sotto.

Attenzione: i laser negli occhi sono pericolosi, lavorate in sicurezza!

Buona visione!

Voti dell’esperimento (da 1 a 5)

Difficoltà:
Costo:
Rischio che qualcosa non funzioni:
Rischio di sporcare o bagnare qualcosa:

Lista della Spesa

  • Occhiali di protezione
  • Puntatore laser (io ho preso questo su Amazon)
  • Acqua
  • Glicerina (presa anche questa su Amazon)
  • Una vaschetta

Qualcosa da leggere e da ascoltare…

Isaac Asimov, Robert Silverberg, Notturno
William Gibson, Luce Virtuale

Madonna, Ray of Light
Elisa, Luce (Tramonti a Nord Est)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...